5 luglio – 5 ottobre 2013 Paolo Veronese a Verona


Mostre a Verona - Palazzo della Gran Guardia
Palazzo della Ragione - Visite guidate
 

Mostra Arte e Vino a Verona
mostra arte e vino a verona

Dal 5 luglio al 5 ottobre 2014 si svolgerà a Verona, presso il palazzo della Gran Guardia, a pochi passi dall'Arena, la mostra "Paolo Veronese - L'Illusione della Resaltà". La mostra analizza in numerose sezioni tematiche la complessità artistica del grande maestro veneto.

Visite guidate per gruppi organizzati e turisti individuali alla città di Verona.

Altre mostre ed esposizioni a Verona


monet verona

Verso Monet - Il Paesaggio dal Seicento al Novecento - Mostra a Verona

Dal 26 ottobre 2013 al 9 febbraio 2014

Orari:
da lunedì a giovedì ore 9-19.
Venerdì-domenica: ore 9-20.
Chiusura il 24 dicembre.
25 dicembre: ore 15-20.
31 dicembre: ore 9-20.
1 gennaio 2014: ore 10-20

La biglietteria chiude con un'ora di anticipo rispetto alla chiusura dell'area espositiva.

Prezzi biglietto:
Intero € 12.
Ridotto € 9 (studenti universitari fino a 26 anni e ultrasessanticinquenni).
Ritotto € 6 (minorenni 6-17 anni)

Si svolgerà presso il palazzo della Gran Guardia a Verona dal 26 ottobre 2013 al 9 febbraio 2014 e avrà come titolo “Verso Monet - Il paesaggio dal Seicento al Novecento ” la seconda mostra organizzata da Marco Goldin di Linea d'Ombra, la società specializzata nell'organizzazione di grandi eventi espositivi, per le città di Verona prima e Vicenza dopo.
La mostra sarà costituita da circa novanta opere. Tra queste molti capolavori di grandi artisti, vere e proprie pietre miliari della storia dell'arte, provenienti da alcuni dei più importanti musei statunitensi. Hanno infatti prestato i loro “pezzi forti” istituzioni come il Museum of Fine Arts di Boston e il Columbus Museum of Art.
Tra le opere, dipinti di Poussine, Lorraine, Van Ruisdael, Van Goyen, Hobbema, Canaletto, Guardi, Bellotto, Monet, Renoir, Sisley, Pissarro, Caillebotte, Degas, Manet, Van Gogh, Gauguin e Cézanne.
Terminata "Botticelli a Matisse - volti e figure", che, dopo Vicenza sarà a Verona dal 2 febbraio al 1 aprile 2013, la nuova esposizione uscita dalla collaborazione tra Linea d'Ombra e la Fondazione Cariverona per Verona e Vicenza, si concentrerà questa volta sul paesaggio. In particolare, la mostra "Verso Monet" a Verona attraverso un percorso tematico, illustrerà il cambiamento di questo elemento pittorico, da sfondo funzionale alla narrazione di un quadro, a vero e proprio soggetto pittorico autonomo.

La mostra "Verso Monet" sarà divisa in cinque sezioni:

  • Il Seicento, il vero e il falso della natura - con gli inizi del passaggio dal paesaggio come sfondo al paesaggio come tema.
  • Il Settecento, l'età della veduta - con le opere dei grandi vedutisti veneziani che nobilitano il tema pittorico del paesaggio.
  • Il paesaggio romantico - con l'inderimento in questo soggetto artistico di elementi psicologici propri dell'arte ottocentesca.
  • Realismi
  • L'impressionismo e il paesaggio - con l'assolutizzazione del paesaggio come centro di ricerca artistica.
  • Monet e la nuova idea di natura - Come arrivo di un grande percorso artistico.

Le nostre guide turistiche di Verona saranno liete di accogliere tutti gli appassionati d'arte che saranno in città per visitare la mostra "Verso Monet" al palazzo della Gran Guardi a Verona. La visita della mostra può infatti diventare l'occasione per approfondire la conoscenza della città coi suoi scorci, le sue piazze, le chiese e i musei, veri scrigni di opere d'arte. Non esitate a contattarci per maggiori informazioni e dettagli o per prenotare la vostra visita guidata di Verona in occasione della mostra.

Per le visite guidate e itinerari nella città di Verona scrivete a info@mostralouvreverona.com
o telefonate al +39 338 4986 190.

Per la prenotazione dei biglietti, visite guidate in mostra e informazioni generali:
0422 42 99 99 (Dal lunedì al venerdì).

 

Per maggiori informazioni:

info@mostralouvreverona.com

Mostralouvreverona.com, pur ponendo la massima cura nel mantenimento di questo sito e considerando affidabili i suoi contenuti, declina ogni responsabilità riguardo a eventuali danni diretti o indiretti che possano derivare da possibili errori o imprecisioni dei contenuti, ovvero dal mancato aggiornamento delle informazioni in esso contenute, soprattutto laddove i contenuti informativi siano presi dall’utente a fondamento di decisioni circa iniziative o attività di qualsiasi natura. Date le caratteristiche di libero accesso al sito e lo scopo puramente divulgativo delle informazioni contenutevi, queste non possono in alcun modo costituire aspettativa o diritto di alcun genere negli utenti.

|    »  inizio pagina ^